REGESTO

deserted1.jpgdeserted2.png
  
Sintesi della Conferenza tenuta dalla prof.ssa Chiara Vigini il 16 maggio 2016, (*)
            

MOMIANO | Esistono luoghi che attraversano il tempo e conservano nel respiro caldo delle pietre i frammenti vivi di un passato ormai lontano. Il castello di Momiano è uno di questi, un gioiello immerso nella quiete che da secoli osserva il fluire della storia.  Durante un recente evento la prof.ssa Chiara Vigini ne ha svelato nuovi segreti per riscoprire questo luogo da amare e valorizzare, per non dimenticare le nostre radici e la nostra storia. Si è trattato del quinto incontro nella Comunità degli Italiani locale in occasione del secondo ciclo di conferenze sul castello di Momiano. 

 

 MOMIANO. Quarto incontro nella locale Comunità  degli Italiani in occasione del secondo ciclo di conferenze sul castello di Momiano. "la morte fa vindemie oribili" malattie e contagi a Momiano tra età moderna e contemporanea il tema proposto dal dott. Rino Cigui. (*)

(*) MOMIANO “Stare cum loco et foco - La popolazione del Castello di Momiano” è stato il titolo proposto dal dott. Dean Brhan nell’incontro di venerdì sera, alla Comunità degli Italiani di Momiano, in occasione del secondo ciclo di conferenze dedicate al Castello.

Venerdì 4 marzo 2016 alle ore 18.30 presso la sede della CI di Momiano la prof.ssa Marina Paoletić ha svolto una relazione sul tema  Le ultime volontà dei conti Rota: curiosità, commissioni e desideri negli atti testamentari dell’archivio Rota-Benedetti”.

L’Università popolare aperta di Buie  nell'ambito del ciclo di conferenze “Il Castello Rota a Momiano”  ha organizzato per venerdì 2 ottobre l'incontro   dedicato al tema "Il moscato e il vino nella storia di Momiano" relatore il professor  Denis Visintin (nella foto un momento della conferenza).

Joomla templates by a4joomla