REGESTO

deserted1.jpgdeserted2.jpg

 

5.1. Varie – documenti non riguardanti direttamente i Rota

 

  1. Acquisto di Giovanni Antonio Contesini di olivi nella contrada di San Niccolò a Pirano, appartenuti a Francesco del Senno – 1653

- Acquisto di Pietro Fonda q. Tomaso di una porzione d'olivi dentro le mura di San Niccolò a Pirano (documento estrapolato, composto da dai ff. 27, 28 e 48) – 1654

 

  1. Danni al terraglio di Mattio Snider della villa di Paugnano (documento singolo, non numerato) – 1696

 

  1. Causa Caldana contro la comunità di Pirano (libretto a stampa rilegato e completo, composto dalle pp. 1-24, ma senza copertina) – 1631-1719

Tratta della causa per le decime del Carso di Pirano, fondo che venne acquistato da Marco Caldana.

 

  1. Divisione della facoltà Caldana tra i fratelli Pietro e Giulio (documento composto da 2 fogli manoscritti) – 1711

Tratta delle possessioni di Madonna del Carso e Montrino, dei possedimenti a Salvore, delle vigne a Sicciole, ecc.

 

  1. Lettera del Provveditore alla Sanità al podestà di Pirano (copia) – 24 settembre 1743

 

 

5.2. Don Bernardino Rota q. Pietro (documenti vari legati a Pirano, Momiano, Buie, Sipar)

 

  1. Annuncio della morte del vicario Pietro (Rota?), firmato da don Bernardin (?) – 21 maggio 1724

Lascia benefici ai tre nipoti eredi, alla casa Ravasin e nulla alle chiese.

 

  1. Acquisto di cavedini nella valle di Sicciole, contrà di Fontanigge da parte di don Bernardino Rotta per Giovanni Cottini di Venezia e relativa amministrazione (fascicolo rilegato composto da diversi documenti) – 1736-1737

 

  1. Acquisto di don Bernardin Rota di una porzione di casa in contrà Marzana a Pirano – 29 marzo 1736

 

  1. Vendita di una casa situata nella contrada di Fattria (?), territorio Buie di proprietà di don Bernardino Rota a Michiel Guardabasso (documento singolo) – 1739-1740

Citato da Budicin, p. 238.

 

  1. Acquisto di don Bernardino Rota di due case poste vicino al forno nella contrada di Marciana a Pirano (copia composta da due fogli) – 1742

 

  1. Certificato di ottima fede e fama di don Bernardin Rota rilasciata dai sindici di Pirano – 29 giugno 1743. Citato da Budicin, p. 238.

 

  1. Attestato di residenza del don Bernardino Rota a Momiano – 4 settembre 1743

 

  1. Attestato di domicilio di don Bernardin Rota nelle pertinenze di Umago – 6 settembre 1743

  2. Certificato del vescovo di Cittanova Marino Bozzatini a don Bernardin Rota (documento originale in latino) – 25 novembre 1743

 

5.3. Varie – documenti riguardanti i Rota e altri a Pirano

 

  1. Atto di permuta per una casa a Pirano, acquistata da Giovanni Paolo Rota (documento manoscritto singolo) – 1644

 

  1. Acquisto dei fratelli Giovanni Pietro e don Alessandro Rota q. Alessandro di un campo arativo con olivi, posto in contrà di Sezza, ceduto a livello francabile a Maria Zamarino (documento singolo originale con bollo) – 16 ottobre 1752

Citato da Budicin, p. 238.

 

  1. Permuta Rota-Tartini (trascrizione del 1831 del documento di permuta settecentesco) –

8 giugno 1770

 

  1. Vendita di Zuanne Dapretto a Antonio Apollonio di un orto situato dentro le mura di Pirano (foglio singolo) – 14 febbraio 1775

 

  1. Strumento di alienazione Zangrando ai Vatta (documento singolo) – 21 novembre 1782

 

  1. Accordo per le gorne della casa dominicale Rota-Gavardo (documento singolo con sigillo) – 10 settembre 1792