REGESTO

deserted1.jpgdeserted2.jpg

 

(documenti di vario genere, prodotte per la difesa nelle cause e riguardanti le proprietà di Sipar e nel Salvorino)

2.1. Causa Bratti-Rotta per il territorio di Sipar

 

  1. Copia dell'acquisto di Sipar (fogli singoli da 1-5) – 1552

Copia seicentesca dell'originale, prodotta dal pubblico notaio al tempo del conte Pietro Rotta q. Giovanni Paolo.

 

  1. Castello di Sipar (foglio singolo estratto da un manoscritto) – 1552

Il 29 giugno 1552 Simone Rotta conte di Momiano fu investito del feudo di Sipar.

 

  1. Causa Bratti contro i Rotta (manoscritto rilegato composto dai ff. 1-3; 12-93 con dicitura in copertina C. Investiture di beni di Sipar) – ambito cronologico dal 1334-1599; 1646-1650

Trascrizione di documenti vari (a opera di più amanuensi) legati alla famiglia Bratti, come investiture, alberi genealogici, istanze, citazioni, ecc., che attestano l'investitura a loro concessa dal vescovo di Trieste per i territori di Sipar e che ritengono impropriamente detenuti dai Rota. La causa fu vinta dai Rota il 3 aprile 1648.

Documento citato da Budicin a p. 233.

 

  1. Copia dell'istanza al podestà di Capodistria relativa alla causa Bratti-Rotta – 1659

 

  1. Lite Bratti-Rotta per Sipar (manoscritto con documenti vari rilegato, presenta in copertina dicitura E. Nob. Co:Co: Rota contro consorti Bratti) – 1588-1690; 1739

Il manoscritto è stato redatto da diverse mani e presenta una doppia numerazione delle pagine (la seconda va da ff. 1-44). Tratta della lite in seguito agli acquisti nel territorio di Sipar, ovvero dei beni appartenuti ai Bratti e comprati dai Rotta nel 1552, ma anche nel 1643. Vengono riportate le varie investiture attribuite ai Bratti nel corso del tempo (compaiono inoltre alberi genealogici, atti di battesimo, ecc., relativi alla famiglia) e emergono vari passaggi della causa. Fascicolo citato da Budicin a p. 234.

- ulteriore copia del foglio 25 del manoscritto.

 

  1. Causa Bratti-Rotta per Sipar (manoscritto costituito da fogli sciolti in parte molto rovinati). In copertina dicitura Per li Nobb. consorti Rota contro Bratti – 1599-1694

Presenta trascritto (in latino) parte dello statuto della città di Capodistria. Seguono diversi passaggi della causa tra i Bratti e i Rota per il territorio di Sipar, dove vengono interpellate diverse magistrature venete.

 

  1. Dichiarazione e spiegazione della qualità del territorio di Sipar dopo l'acquisto fatto dai Rotta nel 1552 – senza data, sicuramente post 1708

 

  1. Lettera al podestà di Capodistria riguardante la quarta parte del feudo di Sipar – 1730 Foglio singolo numerato 35.

 

  1. Investitura Rotta e risposta ai Bratti (fogli singoli da 40-44) – 27 agosto 1773

- Causa Rotta contro Bratti: obbligo a Bernadin Rota di presentare i documenti richiesti per la causa – 7 settembre 1773

 

  1. Attestazione di fermo dal podestà di Pirano delle rendite di Bosco, Cortina, Romania e Bassania– 20 settembre 1779

Presenza di alberi genealogici Bratti.

 

  1. Causa Bratti-Rotta (manoscritto incompleto, composto dai ff. 1-14; 19-97, in copertina dicitura I Nobili Co: Co: Rotta contro consorti Bratti) 1557-1784

Vari documenti e passaggi della causa Bratti-Rotta, relativi soprattutto ai presunti miglioramenti realizzati dai Rotta nei possessi di Sipar. Presenta diverse versioni dell'albero genealogico della famiglia Bratti.

 

  1. Causa tra Paolina Contarini Rotta e Stefano Rotta per le rendite di Sipar e relativo alla causa Bratti (filza manoscritta con dicitura in copertina C.a Paolina Rotta) – 1785-1786

 

  1. Causa Rotta-Bratti (filza manoscritta, senza copertina, non rilegata né numerata) – 1787

Tratta della difesa dei Rotta a Venezia.

 

  1. STAMPA DELLI L.L. C.C. CONTI ROTTA AL TAGLIO (stampa incompleta, composta da pp. 49-222) – 1689-1787

Attesta delle complicate vicende, i passaggi e gli esiti della causa protrattasi tra la famiglia Bratti e quella dei Rotta per le possessioni – in generale definite – di Sipar. I documenti vertono sulla descrizione, sulla situazione del territorio e delle sue coltivazioni, dei miglioramenti – non solo agricoli – realizzati dai Rotta nelle stanzie di Bassania, Zambrattia, Gavardia, Romania, Cortina, Bosco, Colombera e Giurizania. A questo scopo vengono effettuate delle stime dai pubblici periti e viene anche realizzato un disegno topografico – purtroppo non ritrovato nel fondo –, del quale si conserva però una dettagliata descrizione sulla specificità del terreno.

 

  1. Causa Bratti-Rotta per Sipar (manoscritto rilegato composto dai ff. 1-71, presenta in copertina la dicitura D. Pro Nobb. consortibus Rota Co: Co: del Mumileano et Sipar contro quoncunq) – 1552-1787

Filza interessante per comprendere i passaggi della causa, il territorio conteso, ma pure per i testamenti, contratti di matrimonio, ecc. relativi alla famiglia Bratti. Documento prodotto per la causa Bratti-Rotta e presentato l'8 maggio 1787.

 

  1. STAMPA CONTI ROTA (stampa, pp. 1-74) – 1334-1787

Riguarda il territorio di Sipar, le investiture concesse, le problematiche con i Bratti, ma anche le contese e cause tra i vari membri della famiglia Rota per le divisioni delle proprietà.

Documento prodotto per la causa Bratti-Rotta e presentato l'8 maggio 1787.

 

  1. Sentenza della causa Bratti-Rotta per i beni di Sipar (originale e copia) – 25-26 settembre 1787

 

  1. Differenze di confinazione tra i Rota e i Bratti per i possessi di Romania, Sipar e Cortina realizzata da Francesco Gallo – 1798

 

2.2. Causa Elisabetta Rotta

 

  1. Elisabetta Rotta contro Rotta (prima parte a stampa composta dai ff. 3-28; 1-16; 19-38 e seconda manoscritta da ff. 59-88, ma doppia numerazione, presenta la dicitura in copertina A B C D C. Elisabetta Rotta contra C. C. Frat: Simeone Rota e c. più aggiunte successive; la stampa è uguale al doc. successivo, ovvero STAMPA CONTI ROTA AL LAUDO) – 1552-1743

Documento trattante investiture, possessioni e divisioni, cause e testamenti relative soprattutto ai componenti della famiglia Rotta.

- STAMPA CONTI ROTA AL LAUDO (stampa, pp. 1-38, completo) – 1334-1711

Tratta delle investiture Bratti e Rotta per Sipar e problemi di eredità del fu Antonio Rota.

 

  1. Cause per Sipar (stampa senza copertina, composto dalle pp. 3-58) – 1552-1744

Tratta di investiture, contratti di nozze e divisioni tra i Rota, peschiere di Sipar, lite tra Isabella Rotta q. Orazio e il fratello Simone. Interessante per comprendere pure il processo contro i Bratti.